Martedì 9 ottobre 2018, alle 20.45, il Teatro della Parrocchia dei Carmini in corso Fogazzaro 254 a Vicenza ospiterà lo spettacolo

 

IO, EMANUELA

agente della scorta di Paolo Borsellino

 

Regia di Sara Poli per Progetti e Regie, in scena Laura Mantovi.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Culturale “Grazia Deledda” di Vicenza e dall’Associazione Nazionale Polizia di Stato – Sezione di Vicenza con il patrocinio del Comune di Vicenza.

Tratto dal testo IO, EMANUELA agente della scorta di Paolo Borsellino di Annalisa Strada, lo spettacolo racconta in prima persona la storia di Emanuela Loi, giovane poliziotta di origini sarde, prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di Stato a cadere in servizio, a soli 24 anni, nell’attentato al giudice Borsellino e alla sua scorta il 19 luglio 1992 in via d’Amelio a Palermo.

“…Il testo ci accompagna nella vita fatta di speranza, di gioia di vivere, di lealtà, di senso del dovere, di piccole e grandi scelte che Emanuela fece nella sua breve esistenza e sfiora senza retorica anche gli eventi della nostra storia più recente: gli omicidi di mafia, il maxiprocesso di Palermo, la lotta tra i servitori dello Stato e quella che ormai è conosciuta come Cosa Nostra. Noi di Progetti e Regie abbiamo deciso di dare corpo e voce a questa giovane poliziotta per ricordare, con un piccolo gesto, tutti quei cittadini che ancora oggi lottano quotidianamente in nome di valori fondamentali che sono alla base del nostro vivere civile e democratico…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.