La Sardegna è un’altra cosa
Un insolito viaggio nell’isola

L’Associazione Grazia Deledda di Vicenza è lieta di ospitare il prof. Giovanni Fresu per presentare il suo ultimo libro, “Antonio Gramsci – L’uomo filosofo”, presso la sede dell’associazione, in via Anconetta 77 a Vicenza, alle ore 17.30 di sabato 9 aprile.

L’autore approfondisce l’opera gramsciana nella sua costante necessità di superare la frattura tra funzioni intellettuali e manuali, in ragione della quale si rende necessaria l’esistenza di una casta separata di specialisti della politica e del sapere. Non è la specifica attività professionale (materiale o spirituale) a determinare l’essenza della natura umana, per Gramsci «ogni uomo è un filosofo». In questa espressione dei Quaderni troviamo condensata la sua idea di “emancipazione umana”, dunque la necessità storica di una profonda «riforma intellettuale e morale»: il sovvertimento delle relazioni tradizionali tra dirigenti e diretti e la fine dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

Giovanni Fresu è dal 2016 professore di Filosofia politica nei corsi di laurea magistrale, specialistica e dottorato in Filosofia  presso l’Instituto de Filosofia dell’ Universidade Federal de Uberlândia (MG/Brasil). Dall’ottobre 2020 è Ricercatore di filosofia politica (tramite chiamata diretta dall’estero) presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli studi di Cagliari e dal settembre 2019 è Presidente dell’International Gramsci Society Brasil.

Presenta l’incontro Stefania Calledda, cogliendo l’occasione per dibattere sulla figura dell’intellettuale sardo nel mondo e del patrimonio politico e filosofico che la sua produzione ha ispirato.

L’evento si terrà sia in presenza che on-line, visibile in diretta sul nostro nuovo canale YouTube:
https://youtu.be/PJcxwl2lkl0

Per le norme anticovid, l’accesso in presenza ai locali della nostra sede è consentito soltanto ad un numero limitato di persone, su prenotazione telefonica (Mariuccia 3929871637 – Luciana 3355240228), provviste di mascherina e rigorosamente in possesso di green pass valido, che verrà verificato all’ingresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.