Sabato 3 novembre 2018, alle 20.45, la Sala Maggiore – Via Crispi – Ponte di Barbarano a Barbarano Mossano (VI) ospiterà, in occasione del centenario della fine della Grande Guerra, il recital di teatro e musica della Compagnia Mab Teatro di Cagliari

Un anno sull’Altipiano

“HO TANTI RICORDI COME SE AVESSI CENTO ANNI”

tratto dall’omonimo romanzo di Emilio Lussu e adattato per il palcoscenico da Daniele Monachella, che sarà anche la voce recitante, accompagnato da Andrea Congia, chitarra classica ed effetti sonori, e da Jonathan Della Marianna, launeddas.

 Lo spettacolo è organizzato dal Comune di Barbarano Mossano, dalla Biblioteca di Barbarano Mossano, dal Circolo “Grazia Deledda” di Vicenza in sinergia con la FASI (Federazione Associazioni Sarde in Italia).

Un viaggio mnemonico emozionale intriso dal ricordo di una guerra il cui racconto, dedicato ai “Dimonios” della Brigata Sassari, per la prima volta, nella letteratura italiana, denuncia l’irrazionalità e il non-senso della guerra stessa, oltreché la gerarchia e l’esasperata disciplina militare in uso al tempo.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita.

L’appuntamento è dunque per sabato 3 novembre 2018 alle ore 20.45, presso la Sala Maggiore – Via Crispi – Ponte di Barbarano  a Barbarano Mossano (VI).


Il Libro
Pubblicato nel 1938 a Parigi da Edizioni Italiane di Coltura e nel 1945 a Torino dalla Casa Editrice Einaudi, Un Anno sull’Altipiano è la cronaca delle esperienze di guerra del Capitano Lussu. Tra le maggiori testimonianze della Grande Guerra, l’opera è ambientata sull’altipiano di Asiago tra il 1916 e il 1917, attraverso la quale l’Autore racconta l’irrazionalità e il non-senso della guerra. Nel 1970 diviene ispirazione per il Film “Uomini Contro” diretto da Francesco Rosi, che vede tra i suoi protagonisti l’attore Gian Maria Volonté.

Emilio Lussu (Armungia 1890 – Roma 1975)
Scrittore, politico e militare, consegue la laurea in Giurisprudenza a Cagliari. Partecipa alla Grande Guerra distinguendosi per il coraggio, l’umanità e il grande carisma, riportandone traccia in uno dei suoi più importanti scritti “Un Anno sull’Altipiano”. Protagonista in seguito nell’accanita lotta contro il Regime Fascista al fianco di altri intellettuali e politici, Emilio Lussu è stato sempre in prima linea nella battaglia per l’affermazione dell’Autonomia della Sardegna e inoltre Padre Fondatore della Repubblica Italiana.


Gli Artisti

Daniele Monachella
Attore teatrale, televisivo, cinematografico e doppiatore, avvia la sua formazione nel 1998 studiando con maestri di fama internazionale tra i quali Sinisterra e Clough. Direttore Artistico di Mab Teatro, Membro della collecting Artisti7607, approfondisce la sua preparazione nel Centro Sperimentale di Cinematografia e frequenta prestigiose scuole italiane ed estere. Interprete in nutriti set pubblicitari, televisivi e cinematografici e su prestigiosi palchi teatrali, annovera notevoli collaborazioni al fianco di professionisti del panorama nazionale e internazionale.

Andrea Congia
www.facebook.com/andcongia
Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

Jonathan Della Marianna
Ingegnere civile. Suonatore e costruttore di launeddas e strumenti sardi, quali sulittus, trunfas, benas, percussioni e vari oggetti sonori della storia della Sardegna. Tutto questo trasmessogli dal maestro Orlando Mascia, con cui continua a condividere le feste e sagre più importanti nell’Isola. Ha insegnato per tre anni presso la Scuola di Musica Tradizionale a Escalaplano, e dal 2016 presso la Scuola-Lab. di Launeddas a Pirri. Varie sono le collaborazioni e gli eventi con suonatori, cantanti e gruppi folk, in Sardegna e all’Estero. Da due anni fondatore dell’Associazione Symponia di Cagliari con cui organizza scuole di ballo, di musica ed eventi culturali. Da aprile 2016 ha prodotto il CD Brinca, con Paride Peddio e fondatore dell’omonimo gruppo musicale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.