29 settembre 2018 | ore 17,30 
Associazione “Grazia Deledda”
Viale della Pace 51, Vicenza

Intervengono
Stefania Calledda: Nuoro come Macondo
Sarina Vaccarella: L’anima di Salvatore Satta ne “IL GIORNO DEL GIUDIZIO”
Letture a cura di Silvia Boeche.

Pubblicato quattro anni dopo la morte del suo autore, affermato giurista, il libro è riuscito in breve tempo a raggiungere un grande successo, al punto da essere salutato da molti come uno dei principali romanzi italiani degli ultimi decenni e tradotto in 16 lingue.

…Ambientato tra gli ultimi vent’anni dell’Ottocento e il periodo successivo alla prima guerra mondiale, ha al centro la famiglia del notaio Don Sebastiano Sanna Carboni, il cui puntiglio è scolpito con pochi, efficaci, tratti di penna… …Sullo sfondo Nuoro, […] la quale, talvolta con stupore …, talaltra con orrore, … scopre a poco a poco di essere parte di un mondo più grande che va ben oltre le strade polverose e diffidenti che corrono tra il Corso e i borghi di Sèuna e San Pietro…

Scarica la locandina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.