La Sardegna è un’altra cosa

Un insolito viaggio nell’isola – a cura di Stefania Calledda
“La Sardegna è un’altra cosa: più ampia, molto più consueta, nient’affatto irregolare, ma che svanisce in lontananza. Creste di colline come brughiera, irrilevanti, che si vanno perdendo, forse, verso un gruppetto di cime… Incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. È come la libertà stessa”, così lo scrittore D. Lawrence riportava nel suo “Mare e Sardegna”. Proprio a partire da questa citazione, l’Associazione organizza, ormai da diversi anni, una serie di appuntamenti che costituiscono il progetto culturale dal titolo “La Sardegna è un’altra cosa. Un insolito viaggio nell’Isola”, a cura di Stefania Calledda. Attraverso le tappe di questo “insolito viaggio” nella cultura sarda, l’associazione invita ad attraversare personalità, storia, musica e attualità, che costituiscono il patrimonio sardo, in una chiave di lettura aperta alla contemporaneità, per ricongiungersi alla realtà nazionale e internazionale attraverso l’incontro, perché la specificità sia ancora una ricchezza da condividere.

Sapori di Sardegna

Ogni anno sono previsti degli eventi enogastronomici al fine di far conoscer e gustare la cucina sarda. I soci sardi ne possono approfittare per risentire i sapori della propria terra.

Giovani e Donne FASI

La Federazione delle Associazioni Sarde in Italia (F.A.S.I.) si avvale della rappresentanza specifica per il gruppo giovani e per il gruppo donne, in un’ottica di crescita, attraverso la partecipazione attiva delle due categorie e la promozione d’iniziative volte all’inclusione. Nel maggio 2017, la sede ha ospitato il Coordinamento Giovani nazionale per un Workshop dal titolo “Associazionismo 2.0 – Nuove tecniche di progettazione”. Sono in programma eventi legati al Coordinamento Donne FASI.

Biblioteca

In sede è disponibile la biblioteca dell’Associazione, consultabile dai soci: sono presenti volumi diversi, da quelli storici a quelli fotografici, godibili a casa o in sede.

Letture in associazione

A cura di Sarina Vaccarella
Una volta al mese, di giovedì, i locali della sede associativa si aprono alla letteratura: Sarina Vaccarella conduce un approfondimento sul testo prescelto, confrontandosi con il gruppo di lettura.

Burraco

Il mercoledì pomeriggio, a esclusione della pausa estiva, si gioca a Burraco!
Inoltre, nell’occasione, la sede rimane aperta ai soci che vogliano incontrarsi ed usufruire dei locali della sede per fare “due ciacole”.

Sport e bambini

Sono in programma altre iniziative rivolte ai bambini e agli amanti dello sport, attualmente in fase di vaglio.

Fai la tua proposta

Se vuoi suggerirci una qualsiasi iniziativa, che ritieni meritevole, contattaci, il Consiglio direttivo valuterà la tua proposta.

Compila il seguente modulo